Sanitaria Ortopedia Eur Pavese
 
News
Inizio orario invernale
 


 
Professionisti Medico Sanitari

Consigli

Consigli per una corretta misurazione della pressione del sangue


1. Accertarsi che il proprio organismo sia in uno stato di riposo fisico. Evitare di misurare la pressione se si è in un momento di emotività o di ansia.

2. Posizionare la fascia del misuratore di pressione preferibilmente sul braccio sinistro, stando seduti e tenendo l'arto sul tavolo all'altezza del cuore.

3. Qualora i valori rilevati siano discordanti in maniera significativa (oltre 15-20 mmhg in eccesso o in difetto dai valori rilevati da altre misurazioni) non ripetere immediatamente la misurazione ma attendere circa 10 minuti. Se, dopo tale intervallo, vengono riconfermati gli stessi valori assumerli come indicativi del proprio stato pressorio. Se ciò non avviene procedere ad una terza misurazione dopo lo stesso intervallo di tempo.
N.B.: si tenga presente che a volte si possono avere sbalzi pressori dovuti a motivi organici o più frequentemente funzionali (tensione emotiva sopra la norma).

4. Un giusto monitoraggio della pressione si ottiene rilevando i valori due volte al giorno (mattina ore 10,00 e pomeriggio ore 17,00).

5. Non interrompere volontariamente l'assunzione dei farmaci prescritti o modificarne la posologia, se non dopo aver sentito il parere del vostro medico curante.